Cosa Facciamo

NRG TECH offre ai propri clienti un servizio tecnico sia prevendita sia post-vendita, supportandoli nella scelta migliore di impianti e apparecchi. Inoltre offre interventi di start up, assistenza tecnica e manutenzione ordinaria e straordinaria in base alle specifiche esigenze del cliente. Il servizio tecnico.

NRG TECH e in grado inoltre di realizzare corsi di formazione presso la propria sede e quella del cliente.

A seconda dell’esigenza manifestata dalla committente, NRG TECH con i dispositivi della gamma SEISMIC DEVICE è in grado di fare una disamina morfologica del territorio sul quale il dispositivo SISMALOCK® (SL) è installato. Grazie ad un data-base acquisito di circa 200 anni di eventi sismici rilevati in tutto il mondo, ed all’impiego della centrale sismografica FF siamo in grado, mappando un’area minima di 5 km2, di “scremare i rumori  di fondo e di disturbo, dando la possibilità poi di riconfigurare e tarare  successivamente il sensore in base (nello specifico caso Italia) ai dati diffusi dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) e con lo storico dell’area di competenza ed alle previsioni probabilistiche future stimate dallo stesso Istituto (così facendo si è in grado di aggiornare il dispositivo SL con una certa periodicità legata ad eventi anche successivamente avvenuti). Il sistema SISMALOCK® (SL) a sua volta, dotato di uscita a relè e 4/20 MA, può essere interfacciato ad ulteriori dispositivi di intercettazione, a sistemi di monitoraggio (PLC, BMS…), a combinatori telefonici.

Lo stesso SISMALOCK® (SL) impiegato in ambienti definiti pericolosi (acciaierie, fonderia, forni ind.li, petrolchimici, dep.ti di mat.li infiammabili, discariche etc.) può in modo ridondante essere interfacciato con altri SL per rendere altresì più efficace e performante la segnalazione trasmessa, operando  in maniera ancor più selettiva nell’adottare la metodologia “due o tre” grazie all’interfacciamento con la centrale FF .

Questi apparati sono molto apprezzati dai vari CTR (Centri Tecnici Regionali) per tutti quei siti industriali particolarmente legati alla Direttiva Seveso (decreto legislativo n°105 del 26 giugno 2015) e alla G.U. del 29/10/2003.

Print Friendly, PDF & Email