Decreto Genova: c’è l’ok della Camera coi due “condoni edilizi” per Ischia e zone terremotate

Decreto Genova, conversione fatta alla Camera (ora palla al Senato): tra le misure, sicurezza di ponti autostradali, nuova Agenzia, nuova banca dati AINOP, soldi alla A24, edilizia scolastica, “condoni edilizi” Ischia e zone terremotate.

Decreto Genova: tutte le novità della legge di conversione

La Camera ha approvato il disegno di legge di conversione in legge del decreto legge “Genova” (DL 109/2018) approvato dalla Camera in prima lettura nella notte tra il 31 ottobre e il 1° novembre (con 284 voti favorevoli, 67 contrari e 41 astenuti), che passa ora all’esame del Senato e deve essere convertito in legge entro il 27 novembre.

Il decreto reca disposizioni urgenti per la città di Genova, la sicurezza della rete nazionale delle infrastrutture e dei trasporti, gli eventi sismici del 2016 e 2017, il lavoro e le altre emergenze. Consigliamo, per apprezzare gli svariati cambiamenti rispetto al testo iniziale, un’attenta lettura del testo a fronte messo a disposizione dalla Camera che compara le disposizioni presenti nel DL pubblicato in Gazzetta con il testo comprendente le modificazioni apportate dalle commissioni parlamentari.

Clicca qui per saperne di più.

Print Friendly, PDF & Email